Sanità Calabria: strappata alla morte con mezz’ora di massaggio cardiaco.

“Una sanità che funziona”. 

Pur se ubicata nel martoriato plesso dell’ospedale di Praia a Mare il reparto di Dialisi ha ancora una volta mostrato come si puo’ lavorare bene salvando vite umane.

Lo afferma in una nota Antonello Troya.

“Una anziana signora, in terapia dialitica presso il nosocomio praiese ha mostrato seri problemi respiratori.

Il suo stato di salute si e’ improvvisamente aggravato, precipitando in acidosi. (continua) ↓

L’intervento tempestivo del medico di turno Roberto Pititto, dell’equipe infermieristica e delle Oss, ha evitato il peggio. 

Sostanziale e’ stato l’intervento del rianimatore Roberto Rossetti che è riuscito a salvare la vita all’anziana signora.

Immediatamente si sono adoperati con il massaggio cardiaco e ventilazione. Solo dopo una buona mezz’ora la donna ha ripreso conoscenza.

Il lavoro coordinato tra Dialisi e Pronto soccorso, tutti, nessuno escluso, ha permesso di salvare la vita ad una persona, evitando non solo l’infarto cerebrale, ma danni permanenti. ↓
loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.