Arriva in ospedale così, poi si scopre qualcosa di disumano: l’uomo ha mangiato un…

Si è presentato in ospedale con una pancia enorme, tanto che i medici sono rimasti sconvolti dell’enorme gonfiore che l’uomo, un 58enne, in preda a forti dolori ha chiesto aiuto.

Un addome di dimensioni quasi paranormali che hanno costretto i medici a intervenire subito. La presenza di liquido nell’addome è un fatto normale, che consente di non creare attrito tra gli organi interni e la parete addominale, ma non in queste proporzioni in cui si è presentato l’uomo. ↓

Quando la quantità di questo liquido sieroso aumenta in maniera eccessiva si parla di ascite, segnale della presenza di un processo patologico. Questa condizione si verifica (fino all’80% dei casi) nei pazienti con malattie del fegato, in particolare la cirrosi. In caso di cirrosi, infatti, il legame di forte scambio tra il fegato e la vena porta comporta il versamento dei liquidi nella cavità peritoneale causando l’ascite. ↓

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Per contattarci calabriadasogno@libero.it