E’ calabrese il museo delle carrozze dal fascino indiscutibile. Unico in Italia meridionale.

Il museo è molto bello e per questo ” irrinunciabile”. A due passi dal centro storico di Catanzaro.

Unico nel suo genere in Italia meridionale, il Museo si trova in un ampio edificio di proprietà del barone De Paula.

Il fascino del luogo è indiscutibile. Dominato da una pineta lussureggiante, quella di località Siano di Catanzaro, “Il Podere delle Carrozze” è un posto magico.

Ogni angolo del “Podere” regala suggestioni perché qui il tempo sembra essersi fermato.

Un grande parco urbano che si estende su una superficie di 700 ettari, con vari tracciati per circa trenta chilometri. Il giardino botanico ospita più di 1000 specie vegetali diverse.

Al suo interno raccoglie alcuni esemplari di carrozze dal valore inestimabile un carro da parata del ‘600, una carrozza di papa Clemente XIV, e, soprattutto, il calesse di Rossella O’Hara, usato nel film «Via col vento».

Una seconda sezione accoglie vari accessori per carrozze e cavalli, e una terza comprende attrezzi della civiltà contadina calabrese.

Grazie ai fratelli Pavone, “Il Podere delle Carrozze” ha riaperto le sue porte in tutto il suo splendore.

 

 

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.