In Calabria un favoloso castello. Una delle fortezze meglio conservate del Sud Italia.

Il Castello di Santa Severina in provincia di Crotone è uno dei tanti begli edifici storici di cui la Calabria può vantarsi.

Grazie ad un intenso lavoro di restauro, oggi il Castello è una delle mete turistiche più importanti della zona ed accoglie ogni anno un numero sempre maggiore di visitatori.

Sorto laddove si ergeva l’antica acropoli greca e la fortezza bizantina, ha visto nascere e svilupparsi il paese attorno a sé e tuttora ne domina simbolicamente la piazza principale.

La struttura del maniero è costituita da un mastio centrale quattrocentesco molto robusto a pianta quadrangolare con una spessa cinta muraria avente 4 imponenti torri cilindriche.

In corrispondenza degli angoli ed altrettanti bastioni sporgenti sui lati: si tratta di un perfetto esempio di come si siano evolute le tecniche di guerra cosiddetta passiva, un’affascinante storia che è possibile approfondire grazie agli allestimenti nelle sale interne.

Una volta entrati, infatti, potete accedere a sale espositive e ad un vero e proprio museo delle testimonianze storiche relative al Castello e a Santa Severina in generale, con diversi pannelli didascalici e strumenti interattivi.

Il piano nobile è utilizzato sia come sala riunioni (specie il salone) e sala conferenze (la scuderia) che come area allestimenti per mostre temporanee di varia natura.

Insomma, dopo essere passato dai Bizantini ai Normani, dagli Svevi agli Angioini, dagli Aragonesi ai Carrafa, dagli Sculco ai Grutthner, il Castello di Santa Severina è oggi uno spazio della memoria storica e della cultura a disposizione di tutti.  fonte: mobitaly.it

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.