Terrificante schianto mortale, papà Antonino muore tragicamente. I tre figli lo hanno raggiunto a Reggiolo.

E’ di un morto e due feriti il bilancio di uno spaventoso incidente avvenuto l’altra sera a Reggiolo.

Paraurti e pezzi di motore e carrozzeria in frantumi disseminati sull’asfalto. Davanti a una scena agghiacciante si sono trovati di fronte i soccorritori accorsi sulla provinciale 2.

L’incidente, ha coinvolto tre vetture. La dinamica è ancora da chiarire. Ad avere la peggio è stato un uomo di 50 anni. Si trovava alla guida di una Fiat Punto finita con la parte anteriore completamente distrutta, accartocciata addosso al guard rail.

Rimasto intrappolato, era privo di vita quando i vigili del fuoco lo hanno estratto dall’abitacolo dell’utilitaria, dopo decine di interminabili minuti.

La vittima è Antonio Fumarola. Originario di Lecce. Sono arrivati a Reggiolo anche i tre figli di Antonio Fumarola, Denise, la maggiore, che l’anno scorso lo aveva fatto diventare nonno.

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.