Eva muore a 10 anni. La mamma l’ha uccisa e fatta soffrire. Il motivo è terribile: ha…

In un raptus di rabbia, la piccola era stata assassinata dalla madre soffocandola con un’enorme pagnotta infilata in bocca per punizione. La colpa della bimba: aver rovesciato il pane con cui stava giocando, spargendo la mollica sul pavimento della cucina.

La donna, dopo aver visto ciò che aveva fatto la bambina, ha deciso in preda alla follia di afferrare la figlia infilandole a forza un grosso pezzo di pane in bocca, talmente grosso da impedirle di respirare. ↓

Solo una volta accortasi della morte della bambina, la donna ha chiesto al suo compagno di aiutarla a sbarazzarsi del cadavere. Alla polizia infatti ha rivelato: “Ha avvolto il corpo in un asciugamano blu e lo ha messo in una borsa sportiva. Poi è uscito e ha buttato via la borsa”.

Nei giorni seguenti la madre si sarebbe tuttavia comportata come se nulla fosse accaduto. Ciò avrebbe destato i sospetti di alcuni vicini che hanno subito allertato le Forze dell’Ordine. E’ accaduto in Russia. ↓

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Per contattarci calabriadasogno@libero.it