Ferma 3 carabinieri al parco e gli consegna 30mila €: “mia nonna vuole che mi…

Maltrattamenti di ogni genere, sia fisici che psicologici da parte della nonna nei confronti dei quali, dopo una denuncia in Questura, è stato emesso un provvedimento che sancisce il divieto di avvicinamento.

Vittima un giovane nipote per la quale la convivenza nella casa della nonna si è rivelata un vero e proprio incubo. Ed è proprio con minacce – che per mesi l’ha umiliato e maltrattato. Secondo il racconto fatto dal giovane alla polizia, l’avrebbe ripetutamente preso a schiaffi, spintonato e minacciato e avrebbe anche inviato una serie di messaggi altrettanto minacciosi  alla fidanzata di lui. “Ti ammazzo, non farti vedere o ti scanno”. 

I maltrattamenti sono andati avanti per un paio di mesi poi, alla fine, la vittima ha denunciato tutto e il pubblico ministero, giudicando credibile il racconto e ritenendo che ci siano gravi indizi di colpevolezza, ha chiesto e ottenuto una misura cautelare di divieto di avvicinamento alla parte offesa.

Il giovane aveva ricevuto dalla nonna 30mila euro per tacere. 

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Per contattarci calabriadasogno@libero.it