La terapia del sorriso e la battaglia del piccolo Daniel per combattere il tumore.

Il bambino di San Costantino di Briatico ha raccontato la sua storia alla trasmissione Le Iene. Il legame con i medici dell’ospedale di Catanzaro e anche con gli altri pazienti è rimasto forte.

 Daniel, 10 anni e la terapia del sorriso. È stata questa l’arma in più per sconfiggere un male grande, un tumore che non ha cambiato il suo modo di affrontare la vita.

Una battaglia che ha portato un piccolo vulcano di vitalità, originario di San Costantino di Briatico, ad avere ancora più consapevolezza dell’importanza di vivere a pieno i giorni, di coltivare amicizie, di essere da supporto per gli altri.

La sua storia è stata raccontata in un servizio della nota trasmissione televisiva “Le Iene”, andato in onda su Italia1.

E proprio qui ha parlato del suo calvario, iniziato con una diagnosi terribile: linfoma di Hodgkin, tumore maligno che colpisce le ghiandole linfatiche.

La vita di Daniel si trasforma rapidamente e viene sottoposto ad interventi chirurgici per la rimozione di 9 linfonodi oltre alla chemioterapia.

Fonte e racconto completo qui: ilvibonese.it

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.