L’istituto tumori Irst ha realizzato una molecola che blocca le metastasi al seno.

L’istituto dei tumori della Romagna ha realizzato una molecola che promette di bloccare le metastasi al seno.

I ricercatori tramite l’utilizzo di tecniche di ingegneria biomedica, hanno lavorato alla realizzazione in laboratorio, in vitro, di una nuova molecola nanotecnologica provvista di un farmaco antitumorale e di un anticorpo che, intervenendo proprio sul microambiente tumorale, potrebbe permettere di trattare il tumore interrompendone la crescita. (continua) ↓

Questa nuova molecola è il risultato della scoperta del ruolo di una specifica proteina nella diffusione del tumore, scoperta avvenuta grazie alla messa a punto di un nuovo modello tridimensionale utile a mimare, in laboratorio, quanto accade nel corpo.

Il dottor Toni Ibrahim, direttore del CdO-Tr-Tc e direttore ad interim Immunoterapia, Terapia Cellulare Somatica e Centro Risorse Biologiche racconta :

“Siamo fiduciosi che questo nuovo prodotto nanotecnologico possa in futuro portare concreti benefici terapeutici. I test di laboratorio hanno dimostrato le potenzialità di questo nuovo anticorpo.

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Per contattarci calabriadasogno@libero.it