I Maneskin e il trionfo a Sanremo: «Vittoria dedicata a quel prof che ci diceva sempre di stare zitti e buoni. Fatta la rivoluzione»

I Maneskin dopo il trionfo a Sanremo 2021, hanno iniziato a twittare: «Dedichiamo questa vittoria a quel prof che ci diceva sempre di stare zitti e buoni. 

Il brano vincitore, non a caso, si chiama Zitti e buoni. E ancora, fotona della band romana con scritto: «ABBIAMO FATTO LA RIVOLUZIONE #Sanremo2021». E siccome il Festival è finito che erano quasi le 3 di notte, la battuta: «A questo punto restare svegli, dai, che tra poco siamo a Domenica In. Poi in una storia su Instagram, piangendo, Damiano dice: «Abbiamo cambiato proprio le regole».

In mattina, in conferenza, hanno spiegato: «Il nostro pezzo era anche anticonvenzionale, ma questo arriva in secondo piano. Noi abbiamo portato la nostra identità, e anche per questo siamo stupiti del risultato perché non ci aspettavamo una ricezione così veloce da parte del pubblico». E ancora: «Abbiamo portato qualcosa di diverso da quello che si era abituati a vedere sul palco del festival.

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.