Melanzane ripiene come una volta. La vera RICETTA!

Oggi ho preparato le melanzane ripiene che faceva mia nonna. Con niente portava in tavola dei piatti meravigliosi dal sapore unico!!!! Questa ricetta è proprio una quelle: pochi ingredienti, tanto amore per la cucina, pochi soldi e tanta tanta fantasia.

Provatele assolutamente!

Ingredienti:

  • 1 kg. di melanzane lunghe
  • 2 panini raffermi ( 200 gr)
  • 2 uova
  • 60 gr. di pecorino
  • 60 gr. si parmigiano
  • 5-6  foglioline di basilico
  • 1 specchietto d’aglio
  • Qualche ciuffo di prezzemolo
  • Sale
  • Pangrattato da cospargere q.b.

Ingredienti per il sughetto:

  • 500 gr di pomodori perini (o una scatola di pelati)
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3-4 foglioline di basilico
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva.

Preparazione:

lavate e tagliate il picciuolo delle melanzane, tagliatele a metà nel senso della lunghezza, fate al centro due taglietti e sbollentatele per pochi minuti in acqua leggermente salata.

Scolatele e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo fate ammorbidire il pane nell’acqua (come dicevo è un’antica ricetta della nonna e utilizzava l’acqua e non il latte).

melanze (2)

Frullate i pomodori, lavati, insieme alla cipolla, aglio,  basilico e un po’ di sale.

Ungete una leccarda da forno e sopra versate il sughetto di pomodori (crudo).

Ora svuotate le melanzane, strizzate la polpa e frullatela insieme al pane ammorbidito, anch’esso strizzato e mettete il composto In una ciotola.

Aggiungete a questo composto le uova, il pecorino, il parmigiano, il basilico spezzettato, il prezzemolo e l’aglio tritati, il sale e mescolate il tutto.

Salate leggermente le melanzane e riempitele con il ripieno.

melanze (3)

Via, via adagiatele nella teglia con il sugo di pomodoro, cospargete con un poco di pangrattato e irrorare con un filo d’olio.

melanze (4)

Infornate a 180° modalità ventilato per 30-35 minuti circa.

Le melanzane ripiene come una volta sono pronte quando sono dorate in superficie.

melanze (5)

 

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Per contattarci calabriadasogno@libero.it