“Regata del Mediterraneo”: strepitoso trionfo per la Regione Calabria.

Atto finale emozionantissimo per la “Regata del Mediterraneo”, uno dei più iconici momenti della manifestazione de “I Tesori del Mediterraneo”.

Una competizione che ha visto l’appassionata partecipazione di ben otto team, provenienti da tutto il meridione. (continua)

Rappresentate la Regione Campania, i CUS delle Università di Palermo e Bari, i comuni di Manfredonia, Brindisi, Taranto e Monopoli oltre che, naturalmente, la Regione Calabria.

È stato proprio il team calabrese a trionfare nella finalissima andata in scena nello specchio fra la rada dei Giunchi e le Mura Greche, staccando di pochissimo il CUS Bari.

Una contesa emozionante che si è risolta davvero all’ultimo colpo di remi, emozionando i tanti che hanno assiepato le coste ed il lungomare reggino.

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.