“Stop alle bollette per 6 mesi”: la splendida notizia per gli italiani.

Il nuovo governo di centrodestra, a guida Fratelli d’Italia, in primis dovrà cercare di risolvere il problema del caro energia.

Per migliaia e migliaia di italiani, infatti, diventa difficile adesso rispettare le scadenze. Per questo motivo, nel quarto decreto Aiuti potrebbe essere una moratoria di ben sei mesi. Al momento si tratta di un’indiscrezione, ma se fosse confermata sarebbe sicuramente una buona notizia per le famiglie e le aziende italiane. Di seguito vi sveliamo ulteriori dettagli.

La moratoria – come abbiamo detto – potrebbe essere di almeno sei mesi e in quell’arco temporale non si rischierebbe il distacco di luce e gas. Ciò non significa che non bisognerà pagare le bollette di luce e gas, ma, per tutti gli italiani in difficoltà, lo Stato è pronto a concedere un arco temporale più ampio per rispettare le scadenze delle bollette.

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.