Uno dei top esperti europei nella riabilitazione è calabrese. Ha lavorato con Juve, Psg e Chelsea.

Docente presso l’Università di Parma con un passato di recupero degli atleti infortunati presso diverse società di calcio tra cui Psg, Juventus e Chelsea.

Laureato in Scienze riabilitative e in gestione dell’atleta infortunato e specializzato in Posturologia Clinica. Il Prof. Bosco da circa due anni collabora con svariate società sportive professionistiche di calcio.

Nato a Castrovillari(Cs) Francesco Bosco rappresenta uno dei più alti esperti del settore in Europa. Nonostante la giovane età, la sua professionalità e l’amore verso il suo lavoro, lo stanno portando ad ottenere dei brillanti risultati e continui successi.

Come è iniziata la sua collaborazione con il Chelsea?

“E’ iniziato tutto quando mi recai a Londra per partecipare al congresso Isokinetic, lì mi trovai a parlare con il responsabile che si occupa del recupero degli atleti infortunati nel Chelsea e abbiamo avanzato la possibilità di una collaborazione.(continua)

Lei ha avuto anche un’esperienza nella Juventus, ha notato differenza di strutture tra l’Inghilterra e l’Italia?

“A Londra c’è una struttura apposita per la riabilitazione anche nel centro sportivo del club, in Italia sotto questo punto di vista logistico stiamo un po’ indietro. La differenza principale in questo ambito riguarda gli investimenti in termini economici che devono essere fatti per poter essere all’altezza di società estere.”

Ci sono solo differenza di investimenti o anche in termini di competenza?

“In Inghilterra ma anche nella Juventus tutti gli atleti vengono monitorati sin dalla tenera età, dunque non ci sono grandi differenze a livello di competenza, anzi, in Italia ci sono i migliori chirurghi e i migliori esperti per problemi di articolazione.”(footballplease.com)

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Loading...
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.