Vanessa: Quando la voglia di vivere è più forte del cancro al cuore.

Vanessa Gasparro, 31 anni, originaria di San Gregorio d’Ippona, nel Vibonese, ma da anni residente a Cosenza.

A circa 27 anni scopre di avere un male, la diagnosi è devastante: Angiosarcoma cardiaco, un Tumore maligno al cuore.

Tutto ebbe inizio nel 2014, da allora ha iniziato la sua battaglia più “dura della sua vita“.

Curata da professionisti eccellenti è stata la prima in Europa a provare Adroterapia sul cuore.

Un calvario, travagliato e doloroso, vissuto con fiducia, passando in diversi ospedali alla ricerca della cura appropriata. Un’odissea tormentata, in bilico tra speranza e realismo.

Subisce quattro interventi al cuore in soli tre anni. Il più difficile è quello in cui le asportano l’atrio destro, la parte elettrica che permette all’organo muscolare di battere.

Il tumore era in metastasi, ed in un secondo intervento le impiantano un pacemaker che consente al cuore di battere artificialmente.

Da diversi  anni Vanessa è in terapia. L’angiosarcoma  «È aggressivo e viaggia – spiega -. Le operazioni riducono il problema, limitano i danni. Non esiste oggi una cura che elimini  totalmente l’angiosarcoma cardiaco.

La vita va affrontata sempre spiega Vanessa, neppure dinanzi a questa brutta piaga chiamata sofferenza. Vivere ogni giorno con la speranza che guida le azioni. Vivere, amare, affrontare e combattere!

La luce del domani sarà tatuata nel tuo cuore.

loading...

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori del sito si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; Le immagini presenti negli articoli sono esclusivamente a scopo illustrativo qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, o siano viziate da errore vogliate comunicarlo a calabriadasogno@libero.it. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.